Il mondo parla

responsabile: Cristina Rossi

Percorso Convention 2017
Il metodo di lettura “da soggetto a soggetto”
Quando capiamo che proprio non capiamo, quello è il momento in cui in realtà noi ci siamo trovati ad essere non più lontani ma più vicini all’altro, perché quello è il momento in cui noi per la prima volta vediamo non l’immagine di noi stessi proiettata sull’altro ma, se non già proprio l’altro, almeno quel luogo dove l’altro deve trovarsi.
Da questa provocazione della studiosa Tat’jana Kasatkina, membro dell’Accademia delle Scienze Russa ed esperta dell’opera di F.M. Dostoevskij ha preso forma il metodo di conoscenza “da soggetto a soggetto”, in questi ultimi anni sperimentato da tanti docenti e dai loro studenti. Introdursi a tale metodo ermeneutico e praticarlo sui testi è lo scopo della Bottega, rivolta a docenti di Lettere e Arte di Scuola Secondaria di primo e secondo grado.