Progettazione 2020-2021

La proposta per l'anno 2020-2021 si articola in due Unità Formative.
Destinatari: docenti curriculari e di sostegno di ogni grado di scuola.

  • Unità Formativa 1 - Percorso Convention 2020: un incontro di circa 2,5 ore all'interno della Convention Scuola di Diesse (vedi sotto)
  • Unità Formativa 2 - Personalizzare ed essenzializzare : Blended learning (vedi sotto)


Unità Formativa 1 - Percorso Convention 2020
La scuola può cambiare. Ecco cosa accade quando il lockdown ‘miscela’ genitori, allievi, insegnanti- Convention
I quattro mesi di lockdown che hanno colpito duramente la scuola sono stati uno stimolo che ha fatto emergere domande – dal come operare, al che fare, al perché fare – e messo in luce risorse e possibilità già presenti spesso non viste o sottovalutate. Il confronto e la collaborazione con i colleghi, i genitori diventati ‘collaboratori didattici’, gli allievi che non solo eseguono ma propongono, permettono ora di pensare la scuola come luogo di una alleanza non solo necessaria ma possibile e desiderabile. Questo sguardo investe tutti gli aspetti della scuola e coglie due punti di attenzione prioritari: i soggetti che compongono il quadro; come dare alle tappe dell’apprendimento uno sviluppo consapevole, riconoscibile, comunicabile perché aderente alla realtà.
Dalle evidenze emerse nelle esperienze emergono indicazioni preziose in vista di una progettazione, curricolare e didattica, aperta alla personalizzazione e consapevole del percorso di apprendimento effettivamente proposto.

Indicazioni e materiali per prepararsi alla sessione di lavoro

Domenica 18 ottobre 2020, ore 10-12.30 all'interno della Convention Scuola 2020 Al cuore dell’insegnamento. Tra esigenze permanenti e nuovi scenari.
È possibile partecipare a Le Botteghe dell’Insegnare - Progettazione iscrivendosi alla Convention Scuola 2020 di Diesse a questo indirizzo entro l'8 ottobre 2020.


Unità Formativa 2 – Corso [SOFIA codice 46667]
Personalizzare ed essenzializzare
“Personalizzare” ed “essenzializzare”: due appuntamenti per la scuola di oggi. Il percorso formativo ha l'obiettivo di riconoscere il contenuto didattico di questi due termini e di individuare i criteri cui fare riferimento per definirli nel concreto della propria situazione, a partire dalla propria esperienza professionale e alla luce di quanto sperimentato durante i mesi del lockdown.

Tutti i corsisti possono allineare i loro livelli di competenza in ingresso attraverso l’analisi dei materiali segnalati sopra in ‘Indicazioni e materiali per prepararsi alla sessione di lavoro’.

• Programma Blended learning
Iscrizioni dal 20 gennaio al 17 febbraio 2021 a questo indirizzo (è necessario l'accesso ed eventualmente la registrazione) e sulla Piattaforma Sofia, codice 46667

• Appuntamenti per preparare e proseguire l’esplorazione
Iscrizioni dal 4 novembre 2020 a questo indirizzo (è necessario l'accesso ed eventualmente la registrazione).
Costi: docenti non soci 2021 Diesse 35€
informazioni dettagliate - invito

Percorsi conclusi

Progettazione 2019-2020

Percorso Convention 2019
Il triangolo della progettazione: soggetti, competenze, contenuti
All’origine della progettazione didattica stanno tre polarità in relazione dinamica tra loro: il rispetto della soggettività, lo sviluppo delle competenze, i contenuti di apprendimento. La consapevolezza e il rispetto di questi tre fattori orientano l’azione didattica aiutando l’insegnante a comunicare senso e logica della sua proposta. La Bottega, rivolta a insegnanti, dirigenti, gestori di scuole di ogni ordine e grado, partirà dalle riflessioni dei partecipanti su ciò che emerge dall’incontro fra la progettazione curricolare della scuola e la propria progettazione didattica.

Materiali

Progettazione 2018-2019

responsabili: Felice Eugenio Crema (felice.crema@unicatt.it), Emilio Mariani (presidemariani@gmail.com)

Percorso Convention 2018
Progettare percorsi di apprendimento: la realtà come occasione e guida
La proposta è rivolta a insegnanti e dirigenti, in particolare del primo ciclo, interessati a riconoscere come la realtà sia guida necessaria alla progettazione. A partire dal lavoro svolto da alcuni partecipanti, la Bottega intende aiutare a cogliere nella progettazione un’occasione decisiva perché i diversi soggetti coinvolti (insegnanti e allievi) riconoscano gli obiettivi possibili del loro lavoro.
Obiettivo è orientare i partecipanti nell'identificazione dei punti critici presenti nella progettazione curricolare adottata dalla propria scuola.

Materiali

Progettazione 2017-2018

responsabili: Felice Eugenio Crema (felice.crema@unicatt.it), Emilio Mariani (presidemariani@gmail.com)

Percorso Convention 2017
Progettare il curricolo: un problema di metodo
La proposta è rivolta a insegnanti e dirigenti, in particolare del primo ciclo, interessati a comprendere come la progettazione modifica la professionalità dell’insegnante. A partire da un intervento che propone un caso di progettazione, i partecipanti sono invitati a raccontare la propria esperienza facendo riferimento alla struttura della propria progettazione, ai riferimenti adottati, ai punti delle Indicazioni chiamati in causa.
Il lavoro comune – cui parteciperà anche il prof. Pierpaolo Triani (Università Cattolica) - intende aiutare ciascun partecipante a riconoscere il ruolo che ha la progettazione nella propria azione didattica e a prendere consapevolezza dei riferimenti che la orientano.

Progettazione 2016-2017

responsabili: Felice Eugenio Crema (felice.crema@unicatt.it), Emilio Mariani (presidemariani@gmail.com)

Percorso 2016-2017
Impostare il curricolo, verificare la didattica
Rivolta a docenti e dirigenti del primo ciclo. Con lo stesso metodo con cui la Bottega ha affrontato negli ultimi tre anni il tema della letto-scrittura si propone di affrontare un altro riferimento fondamentale del ciclo primario: l’apprendimento matematico. Il percorso, articolato in una serie di incontri (preferibilmente in presenza, ma è possibile anche partecipare in video-conferenza) vuole riflettere sull’esperienza didattica dei partecipanti a partire dalla domanda: perché la matematica rappresenta un ostacolo per tanti allievi?.

Materiali

Progettazione 2015-2016

responsabili: Felice Eugenio Crema (felice.crema@unicatt.it), Emilio Mariani (presidemariani@gmail.com)

Percorso 2015-2016
Dalla verifica una impostazione curricolare rinnovata. Tre riferimenti decisivi: leggere, scrivere, far di conto
È rivolta a docenti e dirigenti delle scuole del 1° ciclo. Nel prossimo anno proseguirà la riflessione sulla collocazione della letto-scrittura nel percorso della scuola di base attraverso 3 incontri in presenza cui è possibile partecipare anche in videoconferenza. Alla Convention 2015 affronterà il tema: Lettura e scrittura: riferimenti fondamentali per la proposta didattica della scuola primaria. Confronto di esperienze.

Materiali